Home

CENTRO DI GRAVITA' PERMANENTE

I Canti del Salmone omaggiano, occhieggiano, “I canti del Capricorno” laddove il progetto (album) cominciò a prendere (e cambiare) forma.
Da lì si è passato ad altro, col metodo fallibile del caos.
Prima di Eddie Harris, fermata logica e per niente facile, c’era la prima sezione di “Stimmung” da cantare.
Veniva bene, giusta, ma finiva per essere un accenno (e basta).

6 SECONDI PER CANTARE

La respirazione lenta (..) dovrebbe essere quella della voce. Il canto si controlla, si dispiega, sul respiro.
6 secondi per cantare, 6 secondi per inalare.
Il “sa ta na ma” del Kundalini yoga è così. Il mantra “Om Mani Padme Hum” dei monaci buddisti è così.
La versione latina del rosario cattolico è così.

PIAVE 34. COLLEZIONE AUTUNNO INVERNO 2023/2024.

Stiamo affastellando voci, tutte diverse purché della stessa persona, e siamo alle ultime sessioni. Le foto sono di Francesca Barbero. Instagram francescabarbero13

METAL HURLANT

Eka + Enomisossab

“Percepii un sottile, ma intenso piacere al pensiero dei prossimi scontri e delle prossime ferite.” (Ramarro / Giuseppe Palumbo)

I CANTI DEL SALMONE E LA MACCHINA MORBIDA

Al Piave 34, “I Canti Del Salmone” evolvono a mo’ di macchie di Rorschach.

Sette voci sette per cantare una pallottola metallica di “The Soft Machine” dello Zio Bill.

Piaccia o meno (e chi se ne frega dei nostri gusti?), lo Zio Bill ha sempre più ragione.

Le catene di parole suonano già: sillabe, accenti, spazi vuoti.

LEGGI TUTTO

 

 

RED SUN

Franco Gullotta + Enomisossab

“Come me, un giorno vi sarete svegliati e avrete improvvisamente capito l’inevitabile: non viviamo più in tempi civili.”

(Electric State / Simon Stalenhag)

LEGGI TUTTO

SESSIONI (VOCALI) LIMINALI

In psicologia e fisiologia, di fatto o fenomeno che è al livello della soglia della coscienza e della percezione (Treccani).

LEGGI TUTTO

METALLI  Prossimamente / Next

“L’organo della voce può assomigliarsi ad un pianoforte.”

(Luigi Rasi, 1883)

“La voce non è uno strumento, qualcosa di esterno a me, un oggetto altro da me. La voce sono io, io stesso che risuono, è il soggetto in forma sonora. Se proprio si vuole intendere la voce come uno strumento, al pari di un violino o un sintetizzatore, allora la voce è lo strumento naturale per eccellenza.

Tuttavia, la voce è anche lo strumento più facilmente sottoposto a ogni tipo di mediazione tecnologica e culturale. Così come un volto umano o un gesto corporeo, la voce conserva sempre un fondo irriducibile di realtà naturale, non protesica.

Mentre un violino o un sintetizzatore sono oggetti parimenti artificiali, la voce tecnologica è inesauribilmente ibrida, anfibia.

.. Un oggetto irriducibilmente non-tecnologico.”

(Stefano Lombardi Vallauri, 2019)

STAY BRUTAL 2022

“Sarebbe un sogno, sbiadire piano nella mattina / In un lampo liquido di metallo.”

soundcloud.com/lgprogetto/stay-brutal-2022

lombradelleparole.wordpress.com/tag/poesie-scelte-di-simone-cattaneo/

IL VIDEO SONO IO (0): LA CADUTA DEL CIELO / "O"

“La Caduta Del Cielo” nasce e finisce come letteratura (lettura) della contemporaneità.

Una statistica – ormai approssimata per difetto.. – sul fabbisogno (?) di carne animale nella vita di un adulto, nato nella parte giusta del pianeta.

Un finale che cita le considerazioni, quasi definitive, sullo stato della terra, di un indigeno (sciamano) dell’Amazzonia: Davi Kopenawa.

La struttura musicale che regge la danza è un continuo sottotesto attoriale.

I versi della lista della spesa umana (sic) vengono cantati con un tono neutro, distaccato, pop, divertente (sadico).

Quelli del finale, in modo invece melodrammatico, (volutamente) sovraccarico: fanno un po’ Ronnie James Dio, Bruce Dickinson..

In mezzo, un coro (minaccioso) che riprende “Nella vecchia fattoria”.

Persino il bordone conclusivo, il campione di (una cover di) “Eye of the beholder”, rimanda al tema: l’occhio dello spettatore che finge di non vedere cosa ci sia nel (suo) piatto.

Le dinamiche (insostenibili, pre catastrofiche) che partono da quell’audio, quella sonorizzazione, di voci animali che sono il (vero) ritornello della canzone.

Il video di Francesco Paladino, girato durante la serrata del 2020, aggiunge altre suggestioni (ironiche, ataviche, apocalittiche) a questo – nomine omen – Carnevale terrestre.

IL VIDEO SONO IO (3): EMATURIA / "O"


“Ematuria”, al pari di “CO2 a 1000”, illustra (meglio?) il metodo all’interno del dispositivo.

Che va verso l’essenzialità (dei mezzi) attraverso la tecnica.

Stanze, progressive, di voci (sempre “naturali”: l’effetto sta nella voce nuda) e campioni (alterati, rallentati) per produrre un racconto.

Il cut-up di referti medici, di un malato terminale di cancro, si canta solo se si sviluppano le voci necessarie (una chiave tecnica, pura), riporta l’Antropocene – dell’umanità tutta – a un singolo individuo.

Uno dei 100 miliardi di esseri umani che ha abitato il pianeta terra.

Panta rei.

IL VIDEO SONO IO (2): CONGEDO / "O"


“Congedo” conclude non solo “O”, ma l’intera tetralogia.
La riassume, nelle tecniche, in due minuti e mezzo.
La voce improvvisa, in un take one, come nella terza parte de “La Merce Perfetta” (2012).
Lo fa dopo aver assorbito (..) il campionamento, ascoltato svariate volte, mai provato col testo, riconoscendo le note per un esercizio – neurologico – di memoria.
Come in “Bastet” su “Kykeon” (2016).
Cantando liriche al pari di “O’Er The Land Of The Freaks” (2019).
Ovvero letteratura.

IL VIDEO SONO IO (1): LA CANZONE DEI MANOS / “O”

I manos de l’Eternauta digitano, velocissimi, centinaia d’informazioni al minuto: una dozzina di dita per mano, lo sguardo verso uno schermo.

Aiutano l’invasore da fuori ad avvelenare, distruggere, la terra.

Quando spaventati, ormai metà uomini, metà cyborg, secernano da una ghiandola un veleno che li uccide in pochi minuti.

Intanto, aspettando la morte, cantano una filastrocca di fonemi.

“Mimnio athesa eioioio / Mimnio athesa eioioio..”

“O” 7 / CONGEDO (7)

Words..

“E adesso, o voi che avete ascoltato queste canzoni, perdonatemi se sospiro ripensando a quanto era stata semplice la mia vita.”

(Elsa Morante)

LEGGI TUTTO


“O” 6 / EMATURIA (6)

Words..

“ematuria – da neoformazione vescicale – sospetto carcinoma – scarsamente differenziato – numerosi frammentini – terapia idropinica / una fiala sottocute di Fluxum – Coumadin Congescor Enalapril Norvasc – ex dipendente laboratori / Il tumore toglie il buonumore il tumore toglie il buonumore il tumore toglie il buonumore il tumore toglie il buonumore / vescica prostata – vescicole seminali nello stesso contenitore – ureteri terminali (in due contenitori differenti) – appendice – linfonodi iliaci otturatori (in due contenitori differenti) / Andrà tutto bene andrà tutto bene andrà tutto bene andrà tutto bene – aaandraaà tuuuttooo beeeene ..”

LEGGI TUTTO


“O” 5 / LA CANZONE DEI MANOS (5)

Words..

“Mimnio athesa eioioio mimnio athesa eioioio”

LEGGI TUTTO


“O” / 4 O (4)

“O” – il disco – è un dispositivo con la sequenza di un palindromo.

“O” – il brano – è vocalità estesa “concreta”.

Immagina la voce come reperto umano di chi studierà la terra.

Una volta sparito l’uomo.

LEGGI TUTTO


“O” 3 / FOTOSINTESI (3)

Words..

“6CO2 + H2O .. C6H12O6 + O2

energia energia energia energia”

“6CO2 + H2O .. C6H12O6 + O2

energy energy energy energy”

LEGGI TUTTO


“O” / 2 CO2 A MILLE (2)

Words..

“2-7-5 parti per milione / 2-8-5 parti per milione / 3-1-0 parti per milione

3-4-0 parti per milione / 4-0-0 parti per milione / 4-7-0 parti per milione

7-0-0 parti per milione / 7-5-0 parti per milione / 9-0-0 parti per milione

9-5-0 parti per milione / 9-7-0 parti per milione / 9-9-9 parti per milione

LEGGI TUTTO


“O” / 1 LA CADUTA DEL CIELO (1)

Words..

“4 manzi 4 pecore / 12 oche / 37 anatre / 46 maiali

46 tacchini / quasi 1000 polli / 300 milioni di tonnellate

la caduta del cielo / sta cadendo il cielo

la caduta del cielo / è caduto il cielo”

LEGGI TUTTO


SINAPSI “O” (0)

“O” ha la forma e la sostanza di un dispositivo.
Un agglomerato di linee che si intersecano, sviluppano istmi e creano
partiture temporanee.
I sette brani sono sequenze che portano alla fine attraverso un’orchestra minimale: voce (voci), campionamenti e drumbit.
Un album che racconta – attraverso la vocalità – lo scarto (decisivo) dell’Antropocene, l’esperienza umana, partendo dall’essenza: l’Ossigeno.
E lo fa utilizzando materiali di seconda mano (..): una drum machine online e una batteria di sample. LEGGI TUTTO


FALL 2021

Sooner or later, ready or not, here we go.

And summer ambushes behind the corner.

..

It begins with a curse, but it ends with a blessing.

“O”

la caduta del cielo

co2 a 1000

fotosintesi

o

la canzone dei manos

ematuria

congedo

..

No Auto-Tune!

(2017-2020)

2021

 
 

Lascia un commento