E “Kykeon” Sia.

E “Kykeon” Sia.
logo_new-edisonAbbiamo l’album, anche se non lo chiamano più così, e l’etichetta, digitale (il mondo corre, noi lo osserviamo come gatti – un pò perplessi, un pò divertiti – sul divano).
Pure la scaletta (per i tecnoallocchi sarebbe la playlist) e la copertina.
Romeo Venturelli
Endless summer
Welt am draht
Bastet
Epepe
Amico dell’assenza
Kykeon
Ci saranno tanti colori (quelli dell’arcobaleno) e tutte le voci possibili di una sola persona.
Sempre e comunque acusmatiche, che arrivano (e si calano) dall’esterno.
L’Oskar Matzerath in noi direbbe di un universo mistico e barbaro.
Maggio o Settembre, vedremo.
031_Registan-Uzbekistan 004_Nasir-Al-Mulk-Mosque-Shiraz-Iran
Design Research Thinking Architecture

Posted in: News

Leave a Comment (0) ↓