Pix by Luca Giordana

 

 

“My times – my wild beast,

Who will dare to look into your eyes

And to weld with his blood

The severed vertebrae of two centuries?

But your spine has been smashed forever,

My beautiful, pitiful age,

And grimacing dumbly

You now you look back, freebly,

A beast once supple and lithe,

At the tracks left by your pawns.”

Osip Mandel’stam (1918)

 

100 years ago, just like today and tomorrow, producing art must be ahead of our times.

We have to read and occupy the future because the present, caught in a web, is only a digital lie.

“O’er the land of the freaks” is about sound, vision and biology.

A film for the ears, literature made of chords and vocal harmonies.


read more

Da oggi, disponibile su EdisonBox, il download digitale (o l’ascolto) di “Kykeon”.

https://edisonboxrecords.bandcamp.com/album/kykeon

Il cd – in tiratura limitata – è ordinabile inviando una lettera di posta elettronica a info@enomisossab.com


read more

Video della seconda traccia di “Kykeon”.

Diretto da Matteo Silvan.

Interpretato da Elisa Spagone.

Cantato in inglese.

Composto (..) con Naniz, che suona chitarra e basso.

Registrato e missato in via Piave 34 da Fabrizio Barale (che diventa Naniz quando mette il jack nell’amplificatore..).

“Sordid details following..”


read more

Video della quarta traccia di “Kykeon”.

Diretto da Luca Giglio.

Interpretato da Elisa Spagone.

La lingua è una poesia in italiano, rovesciata affinchè suoni meglio (pare russo..).

Il campionamento è “Die Glocken” di Heino Eller, il violoncello è suonato da Laura Vertamy.

Registrato e premissato al MAM da Riccardo Parravicini.

Mix definitivo in via Piave 34 di Fabrizio Barale.

“Sordid details following..”


read more

Designed by Elegant Themes | Powered by Wordpress